Talento e sensibilità a scuola e in famiglia

copertina di Talento e sensibilità a scuola e in famiglia

Un approccio originale alle Neurodiversità: quando la Plusdotazione intellettiva incontra l’Alta Sensibilità

L’evento rappresenta la prima edizione del Convegno su Plusdotazione e Alta Sensibilità, rivolto a professionisti che a vario titolo si occupano di Alta Sensibilità e sviluppo del potenziale, di talenti, plusdotazione/giftedness (psicologi, pedagogisti, pediatri, neuropsichiatri, educatori, e insegnanti) e a genitori interessati. L’obiettivo è quello di presentare lo stato attuale della ricerca sui temi in oggetto e le strategie attuabili nei diversi contesti di crescita di bambini, bambine, ragazzi e ragazze altamente sensibili e ad alto potenziale cognitivo, per riconoscerli, sostenerli e sottolinearne il valore arricchente nel contesto.

Nel pomeriggio, dalle 14.30 alle 17.30, si svolgerà un laboratorio psicocorporeo dove, dopo un cappello teorico scientifico, si sperimenterà come regolare il flusso delle proprie emozioni (rabbia, ansia, distress ma anche rassegnazione, impotenza, bassa energia) quando raggiungono livelli alti di intensità, rientrando così nell’area di attivazione ottimale tramite l’apprendimento di strategie di decompressione emotiva. Il laboratorio è a iscrizione ed è rivolto a professionisti partecipanti al Convegno.

Programma

  • La Plusdotazione: disagi e risorse tra mito e realtà
    Paolo Zerbinati, psicologo, Tutor Plusdotazione Forespy, Ordine Psicologi Emilia-Romagna
  • L’Alta Sensibilità a scuola e in famiglia: come ri-conoscerla e comprenderla per la buona gestione della regolazione di emozioni e comportamenti
    Paola Finelli, psicologa psicoterapeuta, LabTalento-Laboratorio Italiano di Ricerca e Intervento sullo Sviluppo del Potenziale, del Talento e della Plusdotazione-Università degli Studi di Pavia e Accreditamento ufficiale HSP-Confort Zone, da anni si occupa di
    Alta Sensibilità e Plusdotazione, Ordine degli Psicologi dell’Emilia-Romagna
  • Sistema Esecutivo Attentivo e apprendimento: un ponte tra clinica, scuola e supporto extra scolastico
    Francesca Ciceri, psicologa perfezionata in Patologia dell’apprendimento, Trainer Metodo Benso, socia fondatrice della Cooperativa Oltremodo, Ordine degli Psicologi dell’Emilia-Romagna
  • Il senso tra percezione e cognizione
    Maurizio Stupiggia, direttore della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Biosistemica di Bologna, Ordine degli Psicologi dell’Emilia-Romagna

Esperienze condivise:

  • Carmen Pacifico, insegnante di scuola primaria, responsabile della formazione del personale docente
  • Gabriele e Daniela, genitori

Informazioni

Iscrizioni

https://forms.gle/NmXs5q2GLZfkFSSG8